RUBRICA MOKHITA. QUEL GIORNO DI 3 ANNI FA IN CUI LASCIAI IL MIO PORTO SICURO

“Ricordo ancora la sensazione di euforia e paura, la stessa che si prova ogni volta di fronte ad un cambiamento, perché grande o piccolo che sia, cambiare fa sempre paura. Quel 2 novembre 2015 era l’inizio del mio doppio viaggio, fuori e dentro di me.

In quei giorni non avrei mai potuto immaginare che adesso sarei stato qua a raccontare la mia storia.

I miei primi 28 anni sono stati tutto l’opposto della persona che sto diventando e sto riscoprendo giorno dopo giorno.” 

Tratto dal libro che domani sarà in prevendita su questo sito.

Esattamente 3 anni fa lasciavo il mio porto sicuro verso un qualcosa che non conoscevo.

Non conoscevo Stefano e sentii che era giunta l’ora di scoprire chi ci fosse sotto quell’infelicità che mi bloccava le ali. 2 Novembre 2015, l’inizio di un’altra vita.

Non voglio spendere troppe parole, voglio mostrarvi con una carrellata di fotografie random questi 3 anni.

Poi, la parentesi australiana, in cui per 10 mesi ho pensato più a lavorare che a vivermi la vita, tra pizzerie e farm.

Tornai in Italia per la nascita del piccolo Alessandrino per un mesetto, dopo il primo anno a giro per il mondo. Con le sisters anche una piccola vacanza.

Il rientro in Australia mise fine al vecchio Stefano. Ero rimasto ancorato ad una vita fatta di principi sbagliati, la malattia di mio cugino mi indirizzo sulla retta via.

Salii sul volo il giorno di Natale, Dicembre 2016.

Sembra brutto dirlo così, ma la malattia è stata la mia rinascita.

Appena Gianca iniziò a dare buone notizie, presi la mia nuova reflex e partii per 3 mesi in Africa zaino in spalla… Il mondo iniziò a mostrarmi la mia strada.

Quando tornai, subito un test di lusso. Ottobre 2017, organizzai una piccola mostra ad Altopascio con una cinquantina di opere ed i risultati furono molto buoni. Come piccolo segnale vinsi anche il primo concorso fotografico della mia vita.

E poi via verso nuovi mondi. Ero pronto ad approfondire la conoscenza con me stesso e creare un legame vero con l’universo. 5 mesi in Asia, dall’Iran al Giappone passando per Nepal, India, Myanmar e Philippine. India nel cuore. Le foto sono veramente random.

A fine Marzo 2018 il ritorno a casa con la partenza del tour italiano con il nostro Mokhita. L’inizio di un grande sogno.

Il tutto condito dall’aver incontrato una persona molto speciale, veramente molto <3.

Il sogno continua.

Nel mentre la nascita di Giorgina, il crowdfunding per comprare le mucche necessarie per il matrimonio di Philipo, l’idea del film e la realizzazione del progetto.

Qua ancora un regalo del mondo, Mirko è sulla stessa barca.

Tutto così meravigliosamente dentro il flusso.

E niente, domani è online il mio libro dove metto a nudo le mie paure, i miei sentimenti, tutto quello che sono stati questi 3 anni. Sono FELICE.

Stefano Lotumolo
In viaggio dal 2015, con l'obbiettivo di stare in contatto col mondo.
Share
This

Post a comment