Vi avevamo lasciati a Ninh Binh. (clicca per rivedere il primo articolo del Vietnam).

Di ritorno da quei luoghi meravigliosi, nel percorso per tornare ad Hanoi a circa 40 km dal centro città,  ci siamo fermati nel villaggio degli incensi al tramonto. Non sapevamo bene ne come raggiungerlo ne cosa avremmo trovato. Appena arrivati di fronte a noi la meraviglia.

Le signore sono state carinissime a fornirmi la scala e quello che è avvenuto in quei minuti è impresso in queste immagini. Il sole che calava piano piano ed io che non avrei potuto esser più felice. Circondato da meraviglie fotografiche e con la mia amata al fianco, col suo sguardo fiero sempre pronto a proteggermi.

Mi sono imbattuto anche in un combattimento tra galli, cosa che proprio non tollero. Queste le immagini di questi omini che si divertono a veder soffrire animali.

Viaggiare comunque regala emozioni.

Tornati ad Hanoi, non avevamo proprio voglia di città e quindi la mattina seguente eravamo già in movimento verso Cat Ba, giusto un paio di giorni per visitare Ha Long Bay e le infinite isole intorno. Consigliamo di alloggiare a Cat Ba, “meno turistica” così dicono. Premetto che tutto il contesto naturale è incredibile, veramente magnifico. Per noi comunque due giorni sono stati più che sufficienti. Guardate che bellezza.

Prima di dirigerci verso Ha Gian, sapevamo di un altro luogo in cui producono una particolare salsa di soia, sempre a circa 30 km da Hanoi. il giorno seguente, sempre in scooter tra il caos della città, non potevamo mancare l’appuntamento con un mestiere antico che si tramanda di generazione in generazione, usando sempre le medesime tecniche da più di 400 anni. La salsa di soia è composta da riso glutinoso, sale, soia e acqua. La salsa è più deliziosa se preparata con acqua piovana. 

Non preoccupatevi, era tutto a norma, ero legato dietro ma in foto non si vede.

Di ritorno, le ultime immagini inerenti alla periferia di Hanoi. Il Vietnam è una terra nella quale sicuramente torneremo molto presto. Siamo felicissimi di aver toccato con mano la bellezza di questi luoghi, ma dobbiamo ad onor di cronaca ammettere che il Vietnam, come molti paesi asiatici o meglio come molti paesi del mondo, a livello ambientale è devastante.

Concludiamo come sempre questo appuntamento con le immagini che abbiamo scelto per le prossime esposizioni. siete curiosi???

Ricordo che la condivisione del nostro lavoro è fondamentale per portare avanti questo progetto che giorno per giorno, sta appassionando sempre di più tante belle anime. E di questo vi siamo immensamente grati. Condividete nella maniera che piace di più a voi, condividete ciò che pensate della fotografia che sta uscendo da questo viaggio, usate le stories, usate tutto quello che vi mette più a vostro agio, ma se vi siete emozionati con noi, condividete…!!!

Ricordo che il formato usato è quello web, ovvero in 72 dpi.

Ricordo come ultima cosa le nostre pagine social, per essere collegati con noi nel migliore dei modi.

https://www.instagram.com/stefanolotumoloofficial/

https://www.facebook.com/stefanolotumoloofficial/

Tra qualche mese inizieremo con la vendita online delle nostre opere.

Buon proseguimento, io adesso abbraccio la mia meraviglia e tra poco mi addormenterò, forse.

Stefano Lotumolo
In viaggio dal 2015, con l'obbiettivo di stare in contatto col mondo.
Share
This

Post a comment