“Era genuina, vera, sincera, calda, umanamente intelligente, generosa.  Presto la Mamma divenne per me non soltanto una persona, ma un mondo al quale io sentivo di appartenere. Perché lei era tutto. Primo, costituiva una certezza attorno alla quale tutto girava, un senso di sicurezza. È